Research Details

A chi è rivolto il servizio?

I piani alimentari personalizzati e l’educazione alimentare sono rivolti:

– a tutti gli stadi della vita dalla terza infanzia (6 -10 anni) all’anziano;

– ai diversi stadi fisiologici delle donne: gravidanza, allattamento e menopausa

– a chi è malnutrito o in sovrappeso;

– a chi pratica diversi tipi di attività fisica;

– a chi insieme alle adeguate terapie mediche e farmacologiche vuole contrastare alcune patologie quali:
l’obesità, le patologie gastrointestinali, allergie, l’ipertensione arteriosa, le dislipidemie, insufficienza renale, l’osteoporosi.

I consigli alimentari terranno sempre in considerazione il gradimento personale degli

alimenti e delle condizioni di vita del paziente, come ad esempio l’eventuale esigenze di
consumare il pasto fuori casa o le scelte alimentari vegane o vegetariane.

In cosa consiste?

La prima visita nutrizionistica consiste nella:
– Anamnesi per acquisire indicazioni relative alle condizioni di salute, alla eventuale presenza di patologie certificate dal medico ed all’assunzione di eventuali farmaci;

– Valutazione della composizione corporea e del metabolismo energetico, mediante misure antropometriche (peso, altezza e circonferenze) e bioimpedenziometria (AKERN BIA 101)

– Valutazione dei fabbisogni nutritivi ed energetici e dello stato di nutrizione;

– Definizione degli obiettivi da raggiungere a breve e lungo termine;

– Rilevazione delle abitudini alimentari, delle preferenze e organizzazione la giornata;

– Motivazione della strategia nutrizionale volta a creare un modello alimentare piuttosto che una proibizione;

– Stesura ed elaborazione del piano alimentare personalizzato che verrà consegnato al paziente dopo 2 – 5 giorni

– Definizione di successive visite di controllo;

 

La specialista:

Dott.ssa Susanna Ferro

Biologa Nutrizionista

https://www.ipermedica.it/team-member/dott-ssa-susanna-ferro/